Rilevatori di radiazioni geomagnetiche ed elettromagnetiche


HYPER-DETECTOR, RILEVATORE DI SMOG ELETTROMAGNETICO

rilevazione elettrosmog


Oltre alle radiazioni naturali, pesano oggi sull'uomo anche quelle artificiali, prodotte da televisori, radiosveglie, computer, elettrodomestici, prese, ecc...
La loro portata varia da 10 centimetri ad oltre 10 metri.

Le ricerche scientifiche hanno dimostrato che esse inducono correnti che provocano reazioni incontrollabili e disturbi nel sistema nervoso.

L'Hyper-Detector serve ad identificare questo tipo di radiazioni, in modo da permetterci di adottare le soluzioni migliori per ridurne i danni.


HARTMANN'S WEB

rilevazione rete di Hartmann


Nell'ambiente in cui viviamo sono presenti zone geopatogene, distribuite secondo linee e nodi (detti linee e nodi di Hartmann), che irritano il nostro organismo.

L'energia emessa da queste zone è di piccola intensità, ma dopo una lunga permanenza tutti gli organismi viventi (uomo, animali, piante) subiscono cambiamenti nello stato di salute.

Il set serve a individuare le linee e i nodi geopatogeni sia negli ambienti chiusi che in luoghi aperti.


MAG-FIELD

analisi della stabilità e variabilità del campo magnetico


Questo strumento serve ad analizzare la stabilità e la variabilità del campo magnetico.

Viene usato specificamente per misurare l'effetto del Dispositivo Biomagnetico (vai alla scheda) e dimostrare come esso riesca a schermare i campi magnetici disturbati (linee e nodi di Hartmann, radiazioni elettromagnetiche).


BIOLIFE METER

valutazione dello stato bioenergetico (energia vitale)


Lo strumento serve a valutare lo stato bioenergetico dell'individuo, misurandone la conduzione attraverso le mani.

Lo stato bioenergetico può essere definito come livello dell'energia vitale dell'individuo (bioenergia): tale energia vitale è una manifestazione della carica elettrica delle cellule del nostro corpo.

 

 

sito di angela pironi